21.11.08

Ridere da crampi

Ieri sera ho smagliato tutte le rughe che avevo dal ridere.
Dalla Vivi che crede che Giucas Casella si chiami Giu Cascasella.
Dagli incubi di Bea che sogna ragni neri che si lavano le ascelle sotto la sua doccia.
A "bene, compiuti i 40 siamo pronte per gli 80".
Il tempo passato insieme è il più forte dei legami, sempre.

2 commenti:

stelllare ha detto...

ridere da crampi anche leggerti!!!!

il ragno poi.....;o)è geniale!

kink64 ha detto...

salutamele (se si ricordano) (io mi ricordo)