16.11.08

Vicky, Cristina, Barcelona

Dovendo fare una classifica, la cosa più bella del film è la Spagna, con le sue case e i gialli dorati di ogni scena.
Poi Penelope Cruz, mozzafiato nella sua pazzia sensualissima.
E poi ci si ferma.
Woody Allen si è fermato a Match Point.

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Invece Clint Eastwood non si ferma più (ma non si è mai fermato, a dire il vero). Changeling è un altro capolavoro che si somma agli altri suoi splendidi film e la Jolie è alla sua interpretazione da oscar: superba.
ciao
maramaus

elena petulia ha detto...

Lo immagino. Ho solo paura di morire di lacrime.

Anonimo ha detto...

E' una commozione asciutta (lucida e sconvolgente) quella che suscita questo genio.

phoebe ha detto...

aggiungerei Entre dos Aguas di Paco De Lucia

ottanta/cento ha detto...

Secondo me s'è fermato anche prima. Non mi piacque neppure Match Point. Eastwood sì, non sbaglia un colpo. Si gioca il numero uno dei contemporanei con Tim Burton e Paolo Sorrentino. O no?

Anonimo ha detto...

Eastwood è il numero uno e surclassa anche Scorse, altro grande.
maramaus