3.5.09

I tempi cambiano

Non succede più, come mi racconta la zia bianca, che gli alberi si secchino all'istante perché qualcuno vuole picchiare un prete. Anche dio ha smesso d'indignarsi, di fare segnali, di esprimersi. Il tempo va così. Larghissimo.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

3 commenti:

Damiano ha detto...

Io sono anche sicuro che dio non s'è indignato nemmeno nel caso opposto (che peraltro non è così incredibile come l'uomo che morde al cane, anzi), ovvero quella volta, ai tempi dell'oratorio, che il prete ha pestato me.
Ah che brutti ricordi, che traumi... (mi scappa da ridere)

elena petulia ha detto...

Non so com'è. Forse dio, fra le tante prerogative, ha anche la distrazione. Non lo so. Ma la storia dell'albero che secca di colpo davanti a questa scena è poesia, è letteratura, è religione.

Anonimo ha detto...

in realtà volevano impiccarlo proprio a quell'albero. Non solo menarlo.

upbdm