5.11.08

Mitica Daniela

Chiacchieriamo al telefono di libri ed elezioni, esultanti.
Dico: però chapeau a Mc Cain per il discorso del dopo elezioni, straordinario.
Grande spirito americano, di squadra, di fede, di patria.
Mi risponde illuminante: ah certo, i peggiori lì sono sempre nettamente più avanti dei nostri migliori.
Insomma, mi sono persa. Lei l'ha detta meglio (Daniela, com'era?).
E si va, di riunione in riunione.

1 commento:

matiterosse ha detto...

MI ACCORGO SOLO ADESSO CHE TALVOLTA SONO GIA' APPARSA QUI COME "MATITE ROSSE" (HO FATTO UN BLITZ ANCHE POCO FA), MA SENZA AVERE SVELATO LA MIA IDENTITA' IN VESTE APPUNTO DI: DANIELA. SORRY.
DICIAMO COSI' VAI: I LORO PEGGIORI SON COMUNQUE CENTO ANNI AVANTI AI NOSTRI. I QUALI INFATTI (MA LO AVETE SENTITOOOO?) STAMANI NON SOLO HANNO TARDATO ODIOSAMENTE E APPOSITAMENTE AD INOLTRARE IL DOVUTO MESSAGGIO DI CONGRATULAZIONI, MA HANNO PERSINO DATO SFOGO AD UN ATTACCO DI FLATULENZA INAUDITO DICENDO CHE DA MAGGIORI D'ETA' POTRANNO INSEGNARLI QUALCOSA.
CARBONE, CARBONE A DOSI MASSICCE, DA QUI AL 2750.