27.2.09

Al Capone

Era napoletano e non siciliano, cosi' m'insegna Alfio Caruso e io spalanco gli occhi per la sorpresa.
Gli uomini devono rassicurare, cosi' m'insegno da sola.
Perche' se no, che altro, che gia' le donne non fanno.
Labbra ustionate e pensieri appesi.
Al Tatone, come chiamavo Ommo da piccolo. Noi, ce la si puo' fare.
Meglio. E sempre bene saperlo.
Chi arriva, mostri il biglietto.

1 commento:

Damiano ha detto...

Dimmi cosa ti cali, che lo ordino anch'io