11.2.09

L'estrema destra

Sono iniziati i dialoghi in Israele.
Capisco la destra, e i suoi voti.
Ma la Livni? Cosa puo' promettere e cosa avere in cambio?
Ma si sa, che io di politica non capisco nulla.

1 commento:

Damiano ha detto...

Leggevo ieri mi pare la prima pagina del Corriere. C'era scritto che piri piri (il cognome e nome della Livni messi assieme mi fanno un suono del genere) era di pochissimo in testa e dunque, per garantire governabilità (termine leggendario dei nostri ultimi post elezioni) al paese, chiedeva alla cotroparte di "metter giù" un governo di unità nazionale.
Stessa cosa fece la Merkel in Germania.
Mi par di ricordare che anche in Italia, nell'aprile 2006, ci fosse qualcosa del genere. Solo che da noi era il perdente a chiedere un governo "delle larghe intese" al vincente. Il quale vincente rifiutò, sostenendo di essere perfettamente(?) in grado di garantire la famosa governabilità.
Il seguito della cosa, che scoprimmo come sempre "solo vivendo", ci garantì però, una volta di più e soltanto, nella convinzione che dall'epoca dei comuni in qua, pur con qualche impennata in positivo, siamo regrediti e ulteriormenre regrediamo.
Oggi piove guano.