8.5.09

Allucinazioni

ieri sera dopo Santoro sono andata a letto piena di pensieri.
Mi chiedo come sia possibile votare contenti Berlusconi. Io non posso credere che una persona normale possa sentirsi rappresentata da tanta cialtroneria imperiale. Ma tranquilli, parallelamente mi chiedo quanto squalificante sia per tutti una puntata come quella di ieri, inutile, gossipara, ima.
E' questo livello più fondo del fondo che mi agghiaccia.
Lì, così in basso, non c'è ossigeno, non c'è vita. Tanto meno politica.
Però, eccessiva anche lei, ma quanto bella era e quanto brava la Guerritore.

7 commenti:

vinicio ha detto...

non c'entra nulla, pero'....
che peccato che sia morto baget bozzo, sentiremo la sua mancanza

vinicio ha detto...

invece sul tema che sollevi, sono perfettamente d'accordo. ci sono infinite cose piu' importanti su cui fare informazione, strage in afganistan ad es. Invece invece di discutere su inadeguato berlusconi come premier, si discute del suo privato.

Anonimo ha detto...

brava la critica tua e'perfetta e costruttiva.brava

Damiano ha detto...

> E' questo livello più fondo del > fondo che mi agghiaccia.

idem idem
Si incomincia veramente ad avere le allucinazioni.
E' questa la realtà? ci si chiede. No, non è possibile... forse mi trovo in un inedito farlocco e all'amatriciana (stantìa) rimasto in fondo a un cassetto della scrivqania di Philip K. Dick, ci si risponde.

E comunque se facessero i campionati mondiali di agghiacciamento, stavolta giuro che me la gioco per l'oro.
Sfido tutti, guarda.

Silvia63 ha detto...

Ma c'è qualcuno che rimpiange Baget Bozzo? Per quel che mi riguarda non ne sentiro' la mancanza.

Arimortis ha detto...

Gossip? Perché l'avvocato non ha spiegato chi é questo signore impiegato al comune e come mai Silvio ci teneva tanto ai suoi consigli? Gossip? Privato? Le vicende pubbliche e private di quest'omiciattolo senza scrupoli segneranno la vita di tutti i cittadini ancora per decenni. Facciamo finta di niente?

elena petulia ha detto...

Speriamo che dirvi. Io comunque a votare non ci vado. O sì? che rabbia che ho.