30.5.09

La mia casa

È diventata più tranquilla. La signora del piano di sotto che gridava svegliandoci è morta.
Penso a oresta e alla altra signora badante che lavorava con lei. Cosa ne sarà di loro. Penso a certe fatiche, che dici ma possibile che io che sono sana e forte devo assistere una vecchia pazza. Eppure poi, senza lei si azzera anche la tua vita.
Il mondo è come 1 23 stella. Passi da elefante, da gambero, da formica, da leone.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

2 commenti:

ottanta/cento ha detto...

Ci sono pareti così sottili che ti restituiscono il senso della parola comunità. Alla signora accanto a noi è nata una bimba, e anche a noi sembra di essere tornati indietro negli anni, perché la notte ci sveglia il pianto di un neonato. Anzi, fatemi gli auguri.

Stella ha detto...

un sorrisone a 80/100