24.5.09

Ragnatele

I bengalesi attaccati a colpi di spranga. Chi ha la pelle scura ha paura di noi. E noi di chi ha la pelle scura. Una follia di paura collettiva senza senso, nessuno immune e tutti vittime e colpevoli. Non mi capacito che noi che abbiamo letto la storia del mondo, visto con i nostri occhi l'orrore di cui siamo capaci ancora non sappiamo volere il mondo diverso.
Io sto con i bengalesi. E raccolgo la spazzatura del marciapiede per metterla nei cestini con i fagotti che mi guardano allibiti. E al cinema a vedere le storie di guantanamo non ci vado più perché tanto a noi il mondo piace così. Obama prega per noi.

Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

Nessun commento: