10.1.10

Il meno è più

Si parla di saldi, ma non solo.
Cambio precipitevolmente. Ai saldi immancabili di biancheria, la mia venditrice preferita (il negozietto ES di via Mazzini) mi guarda senza riconoscermi.
Ma come quelle mutande lì, ma dai.
E invece, queste meraviglie che rimandano al burlesque le trovo più sexy di ogni pizzo e filo sottile.
Sarà che mi ricordano Gelsomina e il suo modo di essere se stessa.
Con gli stivali neri che mi ha regalato l'upbdm, poi.
Ho finito Suttree e quindi devo essere leggera e liberarmi dal fango.
Shower.

2 commenti:

Calzino Genuino ha detto...

Strabelle!

numero22 ha detto...

puro stile, dettagli
(stupende)
gelsomina me medesima