26.8.10

La futura classe dirigente

Ho come l'idea che se le cose continuano ad andare così, non la troveremo più nei grandi licei italiani e negli atenei pubblici, come è sempre stato, fecondata dal confronto tra menti, pensieri, etnie, censi diversi.
Sarà tutta nel privato.
Privata di tutto il suo spessore darwiniano, ca va sans dire.

2 commenti:

idefix973 ha detto...

In fondo negli Usa è così da anni, le elite si tramandano il potere grazie a licei e università privati. E noi copiamo da sempre gli americani anche negli aspetti deteriori. L'unica differenza? Le borse di studio per i veramente più meritevoli, ma lì le eccellenze accademiche a cui puntare esistono davvero...

elena petulia ha detto...

Concordo su tutto. Un abbraccio.