24.8.10

Milano

Che stupida citta', questa qui che amo. Ripercorro i Navigli con l'upbdm bevendo birre una qui e una la' e dentro di me scorrono centinaia di foto.
Fuori di me invece, persone che conosco e saluti affettuosi.
Quando sei nato non puoi più nasconderti, ha ragione Maria Pace, ha ragione Giordana. Come si vive clandestini qui?
Vigili ridicoli e dannosi multano le moto sul marciapiedi. Cosa amo di questa barbarie di aperitivi ridicoli e varia dis-umanita'. Eppure.
Dico all'upbdm: pero' carina questa serata noi due, a piedi con la birra.
Lui non risponde e io chiedo com'e' che non dici mai nulla.
Perche' per me sono tutte belle le serate con te.
E allora io ripenso ad una mail scritta oggi a Giovanna e mi rimbocco le coperte da sola e dormo tutto il sonno che ho fino a mattina.

2 commenti:

Arimortis ha detto...

risposta da manuale. me la segno

elena petulia ha detto...

Rido: guarda che era serio!!!