24.9.10

Cose inspiegabili

Il venerdì' contiene una dolcezza dentro di se' proprio magica. Gia' solo compitarne il nome rende felici.
Arrivo a casa in bicicletta fradicia, insacchettata in due sacchi neri della spazzatura. Lui mi vede e ad una mia battuta scoppia a ridere spargendo altre lucciole di felicita' intorno.
Andiamo a mangiare la pizza veloci, perche' deve lavorare stanotte. I fagotti felici, lui con le sue battute, Bianca che mi guarda allusiva.
Tocco il cielo con le mie cinque dita.

3 commenti:

giovanna ha detto...

Se riesci portane a casa un pezzetto, che fa sempre comodo. Se lo metti in frigo col lievito madre ti dura una vita.

ilaria ha detto...

vedi..vedi..la bellezza c'è!! ;)

La Segretari@ Imperfetta ha detto...

mi hai regalato un sorriso!