21.9.10

Nespresso

Non a caso ha la enne davanti. Oggi Giovanna mi regala le nuove cialde Kazaar, meravigliose. Non faccio in tempo ad arrivare a casa che arriva una bustona, pesante come il mio pane, che ci racconta quanto e' buono il caffè' Nespresso tra le pagine di un albero intero piallato per l'occasione. "Degustato nella nuova tazzina ritual, kazaar sprigiona tutte le sue note di pepe.".
Noi lo degustiamo nelle vecchie tazzine Illy, regalo di un bar che le cambiava. Insomma, non siamo mai all'altezza.
Pero' signori Nespresso, datevi una calmata con tutta sta carta non richiesta, fatta di parole che rileggetele e mandatele a memoria e poi ne riparliamo.

1 commento:

Arimortis ha detto...

Io il nespresso l'ho bevuto quasi per sbaglio al negozio nespresso con tanto di gigantografia sorridente del bel Clooney. Le signorine erano delle gran gnocche, tutte, il caffé invece penosetto. Magari ci torno, ma non per il caffé. E no, nemmeno per Clooney.