13.1.11

Punti deboli

Per esempio stamattina i miei mi hanno regalato i guanti nuovi, caldissimi Dainese. Dopo due minuti di felicità in Vespa, ho iniziato a pensare che sentivo freddo ai piedi.
Incredibile. I problemi non si risolvono. Si spostano.
Allora guardo l'Etna ruggire dal satellite e le onde del mare e divento ancora più piccola.

8 commenti:

Calzino ha detto...

Oh, Pretty Pet, se ti piace la Sicilia tutti alle Eolie a casa del futuromarito.
E mi porti anche l'upbdm, s'intende.

elena petulia ha detto...

Adoro, Posti paradiso, soprattutto gli angoli meno presidiati dalla mondanità (che non tollero) o le stagioni "inutili". Una volta a marzo sono rimasta bloccata a Salina per maltempo: un sogno:-)

Calzino ha detto...

Meraviglia.
Bè, noi siamo a Ginostra, il villaggetto con 18 abitanti dall'altro lato di Stroboli. Meno mondano di così, non riesco proprio a immaginare. Sarete sempre i benvenuti!

elena petulia ha detto...

Sei una donna fortunata. Baci

Camilla ha detto...

Ginostra. Mi ricorda tanto Stromboli terra di Dio e la Bergman che sale il vulcano col pancione.

elena petulia ha detto...

Meraviglia vera.

ilaria ha detto...

finalmente ho soperto il segreto per combattere il freddo: portare sempre guanti caldi, cappello di lana e piedi ben caldi. puoi andare in cappottino leggero senza che tu abbia freddo!! stupendissimo!!

butterfly effect... ha detto...

I problemi ci saranno sempre...l'importante è affrontarli, anche con l'aiuto di qualcuno...
Mai voltarsi fingendo di non vederli...impossibile...ti aspettano!