17.2.11

I colori della casa nuova

Stamattina alle sette e mezza si sceglievano le porte.
Verde erba prima primavera per Bianca (col falegname che sulla piantina scrive Bianca e poi: no, mi confondo, meglio scrivere verde) e rossa per il suo bagno con la riga rossa.
Azzurra come il mare d'estate per la nostra.
Blu come il mare d'inverno per il bagno con la riga blu.
Rossa come una Fender Stratocaster per il mio cucciolo.

 E bianche come la pace tutte le altre, racchiuse all'interno delle librerie.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma che meraviglia le porte colorate! Laccate opache o lucide?
Mandalay

Gio ha detto...

bianco pace con i colori della felicità, un abbinamento perfetto

elena petulia ha detto...

mandalay: credo lucide
ma non ne ho idea
speriamo, giò...

Calzino ha detto...

Io credo che non arriverò al 28 maggio se non le vedo prima coi miei occhi. Giuro.

Francesca ha detto...

Se chiudo gli occhi mi sembra di vederle. Belle!

Anonimo ha detto...

opache

upbdm

elena petulia ha detto...

Calzino, t'aspettiamo e Fra, mi ci voleva la tua benedizione:-)
upbdm: opache??????

Laura ha detto...

Anch'io sto preparando la mia casa nuova, in questo periodo.

I tuoi colori hanno la luce dell'entusiasmo!

elena petulia ha detto...

Stanchi morti tra gli scatoloni...che fatica. Buona casa anche a te Laura.