3.4.11

Mattina perfetta

Cucinando piselli freschi e carciofi romani, preparando tutto per il pranzo e andando tutti a bere un aperitivo da un amico dell'updbm in via Castelvetro, comprando il gelato al Massimo del gelato e incontrando per caso altri amici.
Tornando in macchina con Paranoid dei Black Sabbath a tutto volume, notiamo la pubblicita' AutoRigoldi,
Il papa' di XX, dice Olmo.
E l'upbdm: ma non e' che ha anche un figlio della mia eta'?
Io mi giro ridendo, lui mi guarda e dice: cioe', forse e' lui allora il mio amico del liceo.

Mi piace sempre vedere il percorso che fa il pensiero quando pensa.

2 commenti:

Artemide Diana ha detto...

Ah, meno male perché io sono persa nella nebbia. Ergo: non ho capito nulla. :)

elena petulia ha detto...

Che un suo coetaneo secondo lui poteva avere un figlio suo coetaneo (accorciando). Baci