24.12.12

Natale

Mentre vivo sospesa, insieme al dolore di Laura, e' Natale. E per quanto tu freni, la macchina e' in moto.
Vado a comprare le calze per l'upbdm nella merceria sotto casa e la commessa mi dice: le faccio il 20 di sconto e gliele do 44 e non 43, cosi' le calze durano di piu', lei mi e' simpatica.
Vado in farmacia a prendere un farmaco per Olmo che ha la febbre alta e a casa ho solo tachipirina: no, mi dice la farmacista, lo coccoli e gli dia il doppio di tachipirina, il resto non serve.
Sulla vespa trovo un biglietto: mi scuso, le ho rotto il fanale, con il numero di telefono.

Il mondo e' buono. Andrea tornera' a casa presto e poi sara' solo il ricordo di un Natale diverso.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

1 commento:

Laura ha detto...

Auguri di calore e speranza, Elena.
Laura