21.10.09

Una tomba per Boris Davidovic

Una bella meraviglia. Per ricordare in sette capitoli una medesima storia di vite finite e dare loro una giusta e onorata sepoltura. Commoventi le storie e, ancora di più, la scrittura di Kis che invece in Dolori precoci mi era piaciuta meno.
Sarà il rosso della copertina.
((E mi viene in mente Bianca, ieri sera: mamma, a me piace come pensi tu. Il papà invece è troppo comunista)).

6 commenti:

Damiano ha detto...

Oive' che bel libro.
Se reperisco - non si sa mai... magari capita mentre uno cammina in riva ai chioschi di S. Pietro in Gessate come fosse presso le bancarelle di bouquinistes lungo la Senna - la vecchia ed. che s'intitolava Leoni meccanici ed era nelle vecchie Impronte Feltrinelli, me la piglio di sicuro per tenerla come ricordo.

grande Kiš (and tell)

(ancora cerco Homo poeticus nei Libracci e nelle rivendite di Adelphi fallati... finisce che prima o poi lo trovo, basta crederci)

elena petulia ha detto...

Essì. Poi ora che lo sappiamo, possiamo anche aiutarti nella ricerca.

numero22 ha detto...

http://cgi.ebay.it/Danilo-Kis-HOMO-POETICUS_W0QQitemZ160345473261QQcmdZViewItemQQptZLibri?hash=item255555c0ed

GUARDA QUI

numero22 ha detto...

scusa è una edizione nuova

Damiano ha detto...

Eh ma infatti (e grazie comunque della dritta) - non lo si trova ancora nei consueti canali a metà prezzo. Ne ho lunga esperienza: quella lì dei Libracci e robe smili è una lunga guerra di posizione: si spostano i pezzi d'artglieria, si mandano i marconigrammi, si scavano le trincee e poi magari, forse, la vinci. Ci vuole pazienza.
Peraltro, questa cosa dell'Homo poeticus è che all'Adelphi non hanno vergogna a mettere un libro del genere a trenta euro.
Non se lo meritano che uno se lo compri nuovo.
Per cui, io son tenace: prima o poi tra i fallati (che quasi sempre fallo non hanno) lo trovo, a quindici, garantito.

Su ebay magari faccio un'offerta per sei bottiglie di Gattinara.

numero22 ha detto...

a roma non c'è il libraccio
perché?