20.11.09

Nascere diversi

Come e' ingiustamente difficile la vita di alcune persone. Come quella di tutti i transessuali, persone uguali a me che pero' nascono con una doppia possibilita'. E non sempre il doppio e' un vantaggio. Anzi.
Le chance che il mondo da' loro sono a senso unico. E persino questo, nella sua brutalita' assoluta, non e' abbastanza.
La morte di Brenda, per usare il nome che fortuna non le ha mai portato, mi sconvolge.
Se un Dio buono e giusto c'e', e' davvero molto ben nascosto.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

1 commento:

sabrine d'aubergine ha detto...

Se cominciassimo a pensare che dio - almeno qui in terra - possiamo essere noi? Ne conseguirebbe che giusti e buoni toccherebbe a noi esserlo. Come singoli e come società. E allora dovremmo porci problemi come quello della vita di Brenda... e di molte altre vite che calpestiamo, incuranti.
Sabrine