20.11.09

Niente di personale

Ma lo spottone di Piroso pro se suisque, questa sera a NDP su La 7, e' insopportabile. Oltre che scandaloso. Tanto bella l'apertura di Don Ciotti sulla legalita' quanto squalificante e furbo attaccarci questa apologia di se stesso all'insegna di una societa' responsabile.
L'equilibrio e la misura sono rare quanto le parole pregne usate da Don Ciotti.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

2 commenti:

Damiano ha detto...

Piroso è anche simpatico, ma ci son delle volte nelle quali pensi che il nomignolo che gli ha affibbiato Aldo Grasso, "el rey de los paraculos", (grande Grasso) gli sta proprio a pennello.

elena petulia ha detto...

Vero. Nato bravo e subito diventato insopportabile.