7.2.10

Prima, dopo e dietro(logie)

La D'Addario si pente e si casta. La vedremo prossimamente intervistata su A, dopo avere abbracciato un lungo ritiro spirituale a Montecassino.
Quell'imbecille di Genchi dice che invece Berlusconi si e' tirato da solo il Duomo in faccia per diventare un eroe ((commenta l'upbdm: ma figurati, mica si faceva da solo un male cane cosi', avrebbe fatto diverso)).
Non ci rimane che augurarci che dietro Genchi ci sia Berlusconi a pagarlo perche' dica cazzate cosi' clamorose.

E metto una croce anche su Di Pietro. Ho finito.
Mi restano il partito dei pensionati e quello delle casalinghe.
Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

2 commenti:

ila hidra ha detto...

elena, non sei la sola a pensarla così..
che amarezza..

Arimortis ha detto...

La guarigione immediata di Berlusconi é quantomeno miracolosa. Oppure ci si rompa il setto nasale, tanto per notare la differenza. Piú del parere di Genchi, mi preoccupa il livello legislativo delinquenziale raggiunto da Berlusconi e dai suoi ministri.
La domanda piú inquietante é: con quali documenti ricattatori si é assicurato il silenzio del PD? O hanno un'infezione contagiosa che li ha resi quasi tutti afoni?