5.7.10

Assenze

Il pensiero dei fagotti, partiti per tre settimane è un dolore fisico dal centro interno dell'ombelico alla trachea.
Nemmeno i respiri vengono più interi.

5 commenti:

Stella ha detto...

mia madre descriveva le partenze come buchi al cuore...

elena petulia ha detto...

E' così. E la cosa pazzesca è che più li respiri e più hai cosa da dirti. Più sono lontani e più le parole al telefono sembrano vuote.

babel ha detto...

farsi forza, che altro

Anonimo ha detto...

e fortuna che ti ho fatto nascere una nipote in luglio...

elena petulia ha detto...

Va beh, leggo i commenti ma non li vedo (sembro pazza ma non lo sono). Babel: che felicità averti qui. Quasi come avere ricevuto la mia nipotina rosa 1 a luglio.