4.7.10

A piedi e nei sogni

Il pensiero di Berlusconi mi insegue: ho sognato le elezioni, ma perdeva solo il 2%. Pensavo che davvero ormai era tempo di espatriare.
Per non dire quello delle case: andavo in sogno a vedere una nuova casa dove poi rimanevo confinata dagli uomini che la abitavano e non avevo voce per gridare aiuto.
Tertium datur, il Kenwood: ieri da sola ho sfidato l'afa per girarmi ben 4 negozi in cui ero certa potessero averlo e invece nulla. Dappertutto, KitchenAid mi guardava ridendo.

Non funziona/o.

2 commenti:

Damiano ha detto...

> KitchenAid mi guardava ridendo

Sarà che il Kenwood è il Kenwood... ma anche essere guardati ridendo dal Kitchenaid è un bell'essere guardati

(firmato FARK: fronte autonomo per la rivalutazione del Kitchenaid)

elena petulia ha detto...

In effetti, c'eravamo tanto amati io e il KitchenAid...
faccio una sottoscrizione per il FARK, anche se continuo a spasimare per il Kenwood.