25.3.11

Capovolgimenti

Chiamo Julia, che ha seri problemi con i tre figli e le propongo, visto che ha perso il lavoro del mattino (causa settimana di assenza per attacchi di panico), di invertire la giornata, arrivare da me presto, dare da mangiare ai fagotti e poi tornare a casa con i suoi ragazzi e seguirli nei compiti.
No, senora, non posso lasciare i suoi figli di pomeriggio, sono soli e mi dispiace, sto io con loro.

Julia è una bambolina di carta, che preferisce indossare vestiti altrui a coprire i suoi.